PORTE SCORREVOLI: COME SCEGLIERE LA MANIGLIA!

COME PULIRE LE PORTE IN LAMINATO?
15 Novembre 2019

Quando si sceglie una porta a scomparsa o una porta a scorrimento esterno, occorre prestare grande attenzione anche a quello che può sembrare un dettaglio, ma che invece rappresenta un elemento davvero importante per la funzionalità e l’estetica del serramento: la maniglia. In questo articolo parleremo di alcuni modelli così che possiate scegliere la maniglia per porta scorrevole più adatta allo stile della vostra casa. Le diverse porte sono state progettate per poter integrare maniglie di diverso tipo: da quelle più sottili a quelle più scenografiche.

In ogni tipo di porta la maniglia contribuisce a definire lo stile e anche a rendere più o meno comoda l’apertura.  Se parliamo di maniglie per porte scorrevoli a scomparsa, il loro design acquista un peso ancora più importante. In questo caso infatti l’anta della porta scorre all’interno del muro e ha quindi necessità di una soluzione di apertura che permetta lo scorrimento a scomparsa.

 

In questo esempio si può notare una maniglia a vaschetta di forma quadrata, che consente di far scorrere l’anta e di riporla all’interno del vano parete. Per estrarre la porta dal vano viene invece montato un tiraporta in tinta con la maniglia. La maniglia a vaschetta può essere scelta di diverse forme – tonda o quadrata, con nottolino e liscia, o senza alcuna serratura.
Le diverse finiture variano dal
cromo lucido al bronzo, inox, bianco, nero e tutta la gamma di colori RAL.

Quando invece si parla di porte scorrevoli in vetro ci si trova davanti a diverse opzioni: maniglioni, maniglie e maniglioni adesivi o maniglie a vaschetta.

Riportiamo nelle immagini qui sotto alcune soluzioni . Comunque anche in questo caso, la differenza la fa soprattutto il tipo di porta scorrevole: se è a scorrimento esterno le possibilità sono più ampie perché l’anta non deve scorrere nel muro, se invece è a scomparsa la maniglia deve per forza essere piatta, così da non impedire lo scorrimento.

Su questa porta scorrevole tutto vetro ad esempio la maniglia ha un look rigoroso e minimale, adatto allo stile moderno dell’ambiente

In questo caso invece la maniglia è la vera protagonista, perché scegliendo un maniglione del genere si contribuisce a dare personalità alla porta e a sottolinearne il design.

Per quanto riguarda invece le tipologie di maniglie per porte scorrevoli in legno o laccate non sono diverse da quelle che abbiamo visto fino ad ora, ad eccezione di quelle adesive, che si usano prettamente per le porte in vetro. Nelle due porte scorrevoli in legno della prossima immagine è stata ad esempio montata una vaschetta quadrata in cromo satinato, in linea con i colori dominati nella stanza: diversi tipi di grigio.

VENITE A TROVARCI, SIAMO PRONTI A DARVI ALTRI PREZIOSI CONSIGLI!

Le Porte del Terzo Millennio
Via Tommaso Grassi, 4
Piazza Armerina